TOSSINA BOTULINICA

Si tratta dell’uso farmacologico di una tossina già presente in natura, il cui effetto è quello di neutralizzare in maniera distrettuale e specifica l’attività muscolare. Nell’ambito della medicina estetica si usa sul viso e in casi di iperidrosi (eccessiva sudorazione). L’iniezione controllata di dosi opportunamente diluite di tossina determina, per un tempo variabile, l’inattività di una porzione del muscolo pellicciaio trattato e quindi la scomparsa delle rughe profonde dalla cute sovrastante. E’ il trattamento di medicina estetica più comune negli USA e può considerarsi, dopo centinaia di migliaia di casi trattati nel mondo, sicuro ed efficace.
Ha una durata variabile da 4 a 6 mesi ed è ripetibile.

blankblank