Post Bariatrica

Post Bariatrica

blankCon l’avvento e lo sviluppo delle tecniche di chirurgia bariatrica (palloncino, gastrectomie, bypass ecc..) oggi troviamo una popolazione sempre più ampia di soggetti post-bariatrici che riferiscono storie di dimagramenti anche di 60 chili o più.
L’elasticità cutanea in molti di questi casi non riesce a seguire la «deflazione» dei tessuti sottocutanei, adipe soprattutto, e quindi ci si ritrova con cute anelastica in eccesso, che spesso crea delle pieghe esteticamente non accettabili.
L’unica metodica di rimozione della cute in eccesso è la chirurgia plastica, che posizionando accuratamente le cicatrici, potrà ricostruire una silhouette armonica. Gli interventi più comuni in questo ambito sono la brachioplastica, la mastopessi, l’addominoplastica, la torsoplastica ed il lifting di cosce.
Sono interventi che richiedono un approfondito studio preoperatorio sia con il chirurgo che con l’anestesista.

 

Le stime sono indicative e restano variabili da caso a caso:

Regime di ricovero Ordinario
Anestesia Generale
Durata intervento 90 – 180 min
Periodo di osservazione 1 notte
Rimozione suture 14 giorni
Ripresa attività sociali 2 settimane
Ripresa attività sportive 6 settimane