Chirurgia Intima Femminile

Chirurgia Intima Femminile

blankLa chirurgia estetica dei genitali (sia nelle donne che negli uomini) sta incontrando sempre più successo negli ultimi anni. Aumentando quindi la platea dei potenziali pazienti è nostro dovere, in quanto chirurghi specialisti, affinare sempre di più le tecniche cercando di migliorare l’esperienza dell’intervento e del post-operatorio. L’ipertrofia delle piccole labbra (anche dette ninfe), spesso associata ad un’ipertrofia del prepuzio clitorideo, è tra i più frequenti disturbi che spingono una donna ad un consulto, ma anche le condizioni di iper o ipotrofia delle grandi labbra o una lipodistrofia del pube sono di nostra competenza. Ci sono poi gli interventi di natura funzionale della vagina come la colporrafia o altre vaginoplastiche, più frequenti dopo gravidanza e parto, o la revirgination (imenoraffia) che ricostruisce integralmente un imene perforato.

 

Le stime sono indicative e restano variabili da caso a caso:

Regime di ricovero Ambulatoriale
Anestesia Locale con sedazione
Durata intervento 30 min
Periodo di osservazione 4 ore
Rimozione suture si assorbono in 12 giorni
Ripresa attività sociali 3 giorni
Ripresa attività sportive 21 giorni