Carbon Peeling Laser

Carbon Peeling Laser

blankIl Carbon Peel è uno dei trattamenti di più alla moda oggi. In Asia, questo trattamento è soprannominato “China Doll Peel” o “Porcelain Peel”, proprio a sottolineare come la pelle dopo di esso si trasformi letteralmente in quella di una bambola.

Il Carbon Peel prevede inizialmente l’applicazione sul viso di un gel al carbonio naturale  che viene lasciato asciugare. Il carbone naturale assorbe rapidamente sebo, impurità e cellule morte purificando i pori in profondità, trasportando le tossine in superficie. Dopo aver applicato la maschera al carbone, si fa un passaggio con un laser Q-Switched con lunghezza d’onda di 1064 nm. Questa lunghezza d’onda ha un alto livello di assorbimento nella melanina e altri pigmenti scuri. Quindi, l’energia del laser sarà assorbita dalla maschera al carbonio distruggendo le particelle di carbonio ed eliminando al contempo sebo, cellule desfoliate e tossine. Questa operazione ha una vera azione di refresh della pelle del viso, esfolia la cute pulendo a fondo i pori e migliora texture e tono. Una volta purificata, la pelle appare più radiosa, uniforme e morbida al tatto.

Il trattamento è rapido (circa 20 min), completamente indolore ed economico, generalmente basta una sola seduta ma è ripetibile se necessario nel corso della stagione.

Il trattamento Carbon Peel è particolarmente adatto a chiunque abbia la pelle grassa o soffra di acne, punti neri, pori dilatati o tono della pelle opaco e irregolare. L’energia laser mirata riscalda delicatamente la pelle e uccide i batteri che causano l’acne, senza passare per l’utilizzo di sostanze chimiche aggressive o ingredienti aggravanti poco indicati per la pelle sensibile. Il laser, inoltre, riduce le ghiandole sebacee ed aiuta a bilanciare la pelle cronicamente grassa.