Addominoplastica

Addominoplastica

blankL’addominoplastica è un intervento di rimodellamento e ricostruzione  della parete addominale, indicato in soggetti che abbiano affrontato un forte dimagrimento o in soggetti che, per altre cause, presentino un rilassamento della componente cutanea e muscolare della parete addominale (es. post-gravidanza)

E’ preferibile intervenire su soggetti con peso stabile, in quanto l’addominoplastica non è un intervento il cui obiettivo è ‘far dimagrire’ il paziente. L’intervento ha diverse fasi, tra cui il riposizionamento dell’ombelico, la riparazione dei muscoli retti dell’addome e l’asportazione di una quota variabile di cute in eccesso. La cicatrice è piuttosto bassa poco sopra il pube e facimente celabile con lo slip.

All’addominoplastica è spesso associata una liposuzione dei quadranti laterali e dei fianchi. E’ un intervento che si svolge in anestesia generale e, pertanto, tutte le tappe pre e post operatorie vanno approfonditamente discusse con il chirurgo e l’anestesista.

E’ un intervento con un alto tasso di soddisfazione perché migliora radicalmente la silhouette corporea, cancellando la «pancia» precedente.

 

Le stime sono indicative e restano variabili da caso a caso:

Regime di ricovero Ordinario
Anestesia Generale
Durata intervento 180 min
Periodo di osservazione 1 notte o +
Rimozione suture 14 giorni
Ripresa attività sociali 2 settimane
Ripresa attività sportive 4 settimane